Skip to main content

Fare l'outlining della tua storia, cosa vuol dire? Evitando il blocco dello scrittore #Writingmonday

Molto spesso i blocchi dello scrittore sono dovuti al fatto che l'autore del libro semplicemente non sa dove vuole andare a parare con quello scritto.


Faccio un esempio, stai scivendo una storia d'amore che parla di una ragazza che poi rimane incinta a sedici anni, bene, bella trama, lo inizi scrivi le prime cinquanta pagine e poi ti fermi.
Hai parlato di tutto ciò di cui potevi parlare, dell'incontro fra questa ragazza e il ragazzo, hai parlato di come si sono conosciuti, di come sono dandate avanti le cose, di quando si sono presentati uno ai genitori dell'altro, ci metti qualche cosa interessante stile Romeo e Giulietta, arrivi al loro rapporto, scrivi del fatto che lei rimane incinta, descrivi le reazioni dei genitori e poi... poi hai il blocco dello scrittore. 
La pagina rimane bianca, non sapi più come andare avanti.
Ciò è dovuto al fatto che sin dall'inizio non hai pianificato bene la tua storia. 
In inglese si chiama outlining e consiste nell'identificare tutto ciò che succedrà tramite una scaletta. 

Vi faccio un esempio con il mio romanzo: The last beat, è diviso in cinque parti, ho deciso di non dividerlo in capitoli, ogni parte equivale ad un anno della vita della protagonista.
Quindi qui di seguito vi illustro come era il mio outlining: 

Prima parte: 
Acquisto di Annabelle, accoglienza e problemi con Jonathan.
Seconda parte:
Inizio tirocinio in ospedale, problemi con uno dei medici che ******* **** ***** ****
Terza parte:
Jonathan scopre che Clarissa gli ha sempre nascosto che **** ******* ***** ****, Clarissa inzierà a svenire sempre più spesso per via di **** ***** **** ****, Clarissa farà un incidente dovuto a ***** ****** *****
Quarta parte:
inizio con lettera di ******, Clarissa va dallo psichiatra per superare il trauma dovuto a **** ******; Clarissa deciderà di fare delle ricerche su ***** ***** *****, Clarissa partirà per un viaggio per scoprire ****** ***** *****, appena tornerà ********, Jonathan la butta fuori di casa, Clarissa troverà conforto in ***** ***** ******, Clarissa tenterà il suicidio, Clarissa *********
Quinta parte:
Clarissa e Jon si ******* Clarissa di laurea. 

Come potete notare il numero di dettagli che ho scritto per la quarta parte è maggiore rispetto alle altre, questo è semplicemente dovuto al fatto che per la quarta parte mi era venuta una sorta di blocco dello scrittore quindi avevo sentito la necessità di specificare molto di più gli avvenimenti per riuscire ad andare avanti.
Secondo me questo metodo è infallibile, iniziate a scrivere la vostra storia avendo ben più che presente l'intera trama e non vi bloccherete mai. 
Fatelo sin dall'inizio, scrivete tutti i capitoli e pensate bene a cosa volete scrivere per ognuno di essi e poi mentre scrivete seguiteli, è giusto anche che cambiate ciò che volete scrivere o che cambiate completamente idea ma almeno avete una base solida da cui iniziare.

Buona scrittura. 


Acquista il mio libro: 

Clarissa è una ragazza normale, ha vent’anni e frequenta il secondo anno di medicina e vive in una bellissima villa con il suo ragazzo: Jon.
Clarissa ama la vita, ama aiutare gli altri e adora il mare, dopo aver adottato una bambina per donarle un’esistenza migliore, il suo corpo inizierà a mandarle dei segnali, ma lei li ignorerà e ciò le causerà tantissimi guai, e forse anche la morte.
Solo una persona riuscirà a salvarla dal suo destino ormai scritto, quella persona ha un passato oscuro e segreto, Clarissa vorrà scoprire tutto, così intraprenderà un nuovo percorso scoprendo molte cose che non si aspettava e incorrendo in alcuni guai ancora più gravi.




Comments

Popular posts from this blog

How to write and publish a book.

Readers always come at the end asking to themselves if they would ever be able to write and publish a book.  Well, it is possible to write a book, and I can give you some suggestions right now. First of all you have to study the market a little bit, if you want to write a romance but everyone is crazy for horror at the moment, probably it's not the best time for it and your work need to wait or it won't be as succesful as you will want it to be. If the ''style'' that you are writing at the moment is successful then make sure that the story is original and it is not a copy of a copy. Do not make grammar mistakes. Avoid them, make sure that someone else reads the book for you and valutates it, if you want I can do it for you, check the services page to know how to contact me, someone should tell you if your book is good or it have no chanches.
Edit your book, I know averyone has been talking about if editing is useful or not and listen to me, yes it is.
The edito…

This is your time to shine - for all the authors that need to market their novel - FREE

In Italy the government gives every person who turns 18 a bonus of 500€ to spend on book. Since I want to improve my English and to help people I have thought about buying self published authors and traditional published novels but of new writers to help them be recognized and promote their work if it is good.  All you need to do is write to me an email at readtosurvive.blog@gmail.com telling me about your book, what is the story and all you want and follow me on Twitter or/and Instagram (3.1k followers) I will select 5 books a month to buy and review, if your book is too good to be true it will be suggested to my blogger friends and it will get a permanent spot under all my articles with a direct link to buy it.  At the beginning of the month I will announce on the blog who the winners are and I will announce when to expect the review.
(Obviously understand that some months I can buy 2 books instead of 5 because sometimes the bonus doesn't work and sometimes I just don't have…

Aggiornamenti 2019

Ciao a tutti, come state? E' da un po' che non scrivo sul blog ed il motivo è che mi sono voluta prendere una pausa per via della scuola, della stanchezza e anche per via del fatto che non ho per niente letto in questo periodo, non ero proprio nel mood, semplicemente non mi voglio forzare a scrivere, il blog per me è una passione e non un lavoro, se non me la sento di pubblicare un articolo non lo faccio, non voglio forzarmi. Comunque, ho alcuni aggiornamenti su cui ho potuto meditare in questo periodo di assenza. Innanzitutto ho pensato ad alcune serie che possono uscire. La prima, quella a cui tengo di più è la serie sulla scrittura che sarà pubblicata ogni lunedì, con questa serie vi informerò di come procede il mio processo di scrittura ed editing di entrambi i miei libri che penso di pubblicare fra poco, ho deciso di autopubblicarmi per una serie di motivi che vi spiegherò in un apposito articolo che uscirà in uno dei lunedì dedicati alla scrittura, la serie si chiamerà …