Skip to main content

Qualcuno con cui correre - recensione.


Questo romanzo scritto da David Grossman e pubblicato nel 2000 natta la storia di una ragazzo adolescente molto timido ed impacciato che durante l'estate lavora nel municipio di Gerusalemme.

Un giorno gli viene assegnato il compito di trovare il padrone di una cagna che è stata abbandonata per strada, Dinka, e di portare una multa da pagare al suo proprietario.
Lui si affezionerà alla cagna che lo porterà a conoscere molte cose, prima una suora di clausura Dorothea, e poi Leah, la proprietaria di un ristorante. 
Tutte queste persone e questi giri lo riporteranno alla proprietaria della cucciola, Tamar, che in quel momento era impegnata nella ricerca di suo fratello Shay, che per colpa di alcune brutte conoscenze si ritrova incastrato in un brutto circolo di ''drogati'' quello di Pessah, da cui ha difficoltà ad uscire. 
Tamar aveva pianificato tutto per tirare fuori suo fratello dai guai, i razionamenti di cibo che gli sarebbero serviti durante l'astinenza quando l'avrà liberato, l'acqua, tutto, ed è nel momento della disintossicazione che Assaf conosce Tamar, e lei avrà finalmente ''qualcuno con cui correre'' proprio come dice il titolo del libro, qualcuno che sia in grado di aiutarla nel bene e nel male a far uscire suo fratello dai guai.

Questo libro, come dice la trama, porta appresso un significato molto forte, ed è la difficoltà dall'uscire da una dipendenza come quella dalla droga, e la difficoltà ad uscirne da soli. 
Il circolo di Pessah rappresenta metaforicamente la mente, e tutte le volte che ci diciamo che non riusciremo mai a farcela, che saremo convinti che non sia possibile e rimaniamo incastrati in quelle idee quando l'uscita è facile.
Ma poi vengono i nostri cari a salvarci.

Consiglio vivamente la lettura di questo libro, è scorrevole, scritto benissimo, lento nei punti giusti per farvi assaporare pienamente il colpo di scena, si legge in due giornate senza staccarsi.

La mia valutazione è otto su dieci.

Comments

Popular posts from this blog

How to write and publish a book.

Readers always come at the end asking to themselves if they would ever be able to write and publish a book.  Well, it is possible to write a book, and I can give you some suggestions right now. First of all you have to study the market a little bit, if you want to write a romance but everyone is crazy for horror at the moment, probably it's not the best time for it and your work need to wait or it won't be as succesful as you will want it to be. If the ''style'' that you are writing at the moment is successful then make sure that the story is original and it is not a copy of a copy. Do not make grammar mistakes. Avoid them, make sure that someone else reads the book for you and valutates it, if you want I can do it for you, check the services page to know how to contact me, someone should tell you if your book is good or it have no chanches.
Edit your book, I know averyone has been talking about if editing is useful or not and listen to me, yes it is.
The edito…

This is your time to shine - for all the authors that need to market their novel - FREE

In Italy the government gives every person who turns 18 a bonus of 500€ to spend on book. Since I want to improve my English and to help people I have thought about buying self published authors and traditional published novels but of new writers to help them be recognized and promote their work if it is good.  All you need to do is write to me an email at readtosurvive.blog@gmail.com telling me about your book, what is the story and all you want and follow me on Twitter or/and Instagram (3.1k followers) I will select 5 books a month to buy and review, if your book is too good to be true it will be suggested to my blogger friends and it will get a permanent spot under all my articles with a direct link to buy it.  At the beginning of the month I will announce on the blog who the winners are and I will announce when to expect the review.
(Obviously understand that some months I can buy 2 books instead of 5 because sometimes the bonus doesn't work and sometimes I just don't have…

Aggiornamenti 2019

Ciao a tutti, come state? E' da un po' che non scrivo sul blog ed il motivo è che mi sono voluta prendere una pausa per via della scuola, della stanchezza e anche per via del fatto che non ho per niente letto in questo periodo, non ero proprio nel mood, semplicemente non mi voglio forzare a scrivere, il blog per me è una passione e non un lavoro, se non me la sento di pubblicare un articolo non lo faccio, non voglio forzarmi. Comunque, ho alcuni aggiornamenti su cui ho potuto meditare in questo periodo di assenza. Innanzitutto ho pensato ad alcune serie che possono uscire. La prima, quella a cui tengo di più è la serie sulla scrittura che sarà pubblicata ogni lunedì, con questa serie vi informerò di come procede il mio processo di scrittura ed editing di entrambi i miei libri che penso di pubblicare fra poco, ho deciso di autopubblicarmi per una serie di motivi che vi spiegherò in un apposito articolo che uscirà in uno dei lunedì dedicati alla scrittura, la serie si chiamerà …