Skip to main content

La domenica del classico: Madame Bovary - recensione.

Questo articolo della domenica del classico sarà molto breve perché ho deciso di parlarvi di un libro che ho letto poco tempo fa ma che non ho mai finito, e volevo sfruttare questo libro per affrontare una tematica.
Il romanzo in questione è dell'autore realista Flaubert.
Con realista che intendo? Questo libro è stato pubblicato nel 1852 quando in Europa vi era un movimento letterario chiamato realismo che consisteva nel descrivere qualsiasi cosa in modo molto, molto, ma molto dettagliato.
Di Madame Bovary ho letto i tre quarti del libro e la fine, è un romanzo di cui ho sentito parlare bene e male allo stesso tempo.
Narra la storia di Emma, una ragazza appena sposata vive una vita noiosa.
Un giorno viene invitata ad un ballo dato da una famiglia dell'alta nobiltà, Emma rimane estasiata da quella sera, talmente tanto che non fa altro che angosciarsi pensando soltanto a quanto fosse stato bello e a quando vorrebbe che quella fosse la sua vita di tutti i giorni, vorrebbe partecipare spesso ai balli come quello.
Passa una vita frustrata ad angosciarsi.
Suo marito, nota il cambiamento della moglie quindi cambia città nella speranza che ella possa riacquisire un po' di morale.
Ma nulla riesce a cambiare l'atteggiamento di Emma, nemmeno la nascita della sua bambina, che anzi, non accudirà mai personalmente e considererà ''una brutta bambina''.
Cerca la felicità in tutti i modi tradendo il marito con due uomini ma continuerà a non trovarla decidendo in fine di porre fine alla sua vita uccidendosi prendendo del veleno.

La trama è molto molto allettante ma per qualche motivo questo libro non mi è piaciuto tanto che ho dovuto abbandonare la lettura a più della metà.
E' stato fin troppo lento, fin troppo fastidioso con le sue lunghissime descrizioni, mi stava esasperando.
E sopratutto la protagonista si fa odiare con il suo comportamento da viziata che vuole tutto, avrebbe dovuto pensare al fatto che a metà dell'ottocento c'era il proletariato che se la passava peggio di lei, ma lei l'unica cosa che voleva, nonostante avesse un marito che l'amava ed un tetto sulla testa, era una vita di lussi.
Io non so se consigliare la lettura, è sicuramente un capolavoro, io adoro sempre le descrizioni ma in qualche modo in questo libro non hanno fatto nulla che irritarmi, la trama è molto intrigante e sembrerebbe un qualcosa che leggerei volentieri, probabilmente il problema è stato che mi è stata imposta questa lettura durante un blocco del lettore. 
Per questo vorrei affrontare la tematica dell'obbligo alla lettura.
In molte scuole si viene obbligati a leggere specifici libri, secondo me non è giusto, e sono completamente d'accordo sul fatto che bisognerebbe leggere.
Sono tantissimi i classici sul mercato e secondo me bisognerebbe almeno lasciare un margine di scelta.

Consiglio comunque la lettura poiché anche io rileggerò questo libro in futuro in un periodo in cui avrò tempo e in cui non avrò un blocco dello scrittore.

Link all'acquisto se vi va di dargli una possibilità ho trovato il prezzo più basso su amazon: https://amzn.to/2T11smu

Comments

Popular posts from this blog

How to write and publish a book.

Readers always come at the end asking to themselves if they would ever be able to write and publish a book.  Well, it is possible to write a book, and I can give you some suggestions right now. First of all you have to study the market a little bit, if you want to write a romance but everyone is crazy for horror at the moment, probably it's not the best time for it and your work need to wait or it won't be as succesful as you will want it to be. If the ''style'' that you are writing at the moment is successful then make sure that the story is original and it is not a copy of a copy. Do not make grammar mistakes. Avoid them, make sure that someone else reads the book for you and valutates it, if you want I can do it for you, check the services page to know how to contact me, someone should tell you if your book is good or it have no chanches.
Edit your book, I know averyone has been talking about if editing is useful or not and listen to me, yes it is.
The edito…

This is your time to shine - for all the authors that need to market their novel - FREE

In Italy the government gives every person who turns 18 a bonus of 500€ to spend on book. Since I want to improve my English and to help people I have thought about buying self published authors and traditional published novels but of new writers to help them be recognized and promote their work if it is good.  All you need to do is write to me an email at readtosurvive.blog@gmail.com telling me about your book, what is the story and all you want and follow me on Twitter or/and Instagram (3.1k followers) I will select 5 books a month to buy and review, if your book is too good to be true it will be suggested to my blogger friends and it will get a permanent spot under all my articles with a direct link to buy it.  At the beginning of the month I will announce on the blog who the winners are and I will announce when to expect the review.
(Obviously understand that some months I can buy 2 books instead of 5 because sometimes the bonus doesn't work and sometimes I just don't have…

Aggiornamenti 2019

Ciao a tutti, come state? E' da un po' che non scrivo sul blog ed il motivo è che mi sono voluta prendere una pausa per via della scuola, della stanchezza e anche per via del fatto che non ho per niente letto in questo periodo, non ero proprio nel mood, semplicemente non mi voglio forzare a scrivere, il blog per me è una passione e non un lavoro, se non me la sento di pubblicare un articolo non lo faccio, non voglio forzarmi. Comunque, ho alcuni aggiornamenti su cui ho potuto meditare in questo periodo di assenza. Innanzitutto ho pensato ad alcune serie che possono uscire. La prima, quella a cui tengo di più è la serie sulla scrittura che sarà pubblicata ogni lunedì, con questa serie vi informerò di come procede il mio processo di scrittura ed editing di entrambi i miei libri che penso di pubblicare fra poco, ho deciso di autopubblicarmi per una serie di motivi che vi spiegherò in un apposito articolo che uscirà in uno dei lunedì dedicati alla scrittura, la serie si chiamerà …